Albo pretorio online: no a pubblicazioni oltre 15 gg.

Albo pretorio online: no ai dati personali pubblicati troppo a lungo Il Garante Privacy ha rilevato che la pubblicazione dei dati personali sul sito oltre il termine di 15 giorni previsto dalla legge, non essendo prevista da alcuna norma, determina una diffusione illecita di dati personali.

Pubblichiamo questa notizia su un provvedimento adottato dal Garante Privacy poiché è riferibile anche a pratiche adottate in materia di trasparenza.

Con un separato procedimento l’Autorità si è riservata di valutare l’applicazione della sanzione amministrativa prevista per l’illecita
diffusione di dati.

ATTENZIONE gli atti vanno pubblicati, ai fini della trasparenza, solo nei pochissimi casi previsti espressamente dal d.lgs. 33/2013. Le semplificazioni (pubblichiamo l’atto che tanto nell’atto è riportato tutto) sono foriere di sanzioni per violazione della tutela dei dati personali molto pesanti e “personali”.

L’Helpdesk di PA33 è  a disposizione di tutti i clienti, dal lunedì al venerdì orario di ufficio, per  aiutarvi a risolvere ogni dubbio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *